Come e quanto spesso lavare i capelli?

Come e quanto spesso lavare i capelli?

Come e quanto spesso lavare i capelli?

Merita Cami Bellezza

Come e quanto spesso lavare i capelli?

Merita Cami Bellezza

Merita Cami Bellezza

1 1 1 1 1 Valutato 5.00 (16 Recensioni)

È una domanda ricorrente, ma non c'è una risposta confezionata per tutti: dipende dalla struttura dei capelli, dal tipo del cuoio capelluto, dalla pettinatura e dai gesti quotidiani.

Altre domande inerenti al lavaggio dei capelli sono: con che cosa vanno lavati, quanto spesso e per quanto tempo si può stare senza lavare i capelli? Approfondiamo insieme l'argomento sul lavaggio dei capelli.

Fare lo shampoo ai capelli

Quando pensi a «lavare i capelli», intendi usare lo shampoo vero? Col tempo, usare lo shampoo per pulire i capelli è diventato sinonimo di lavare i capelli.

Rimane comunque il metodo più popolare per pulire i capelli, ovvero: elimina lo sporco, il sudore, la forfora e l'eccesso di grasso dai capelli. Quando sentiamo prurito del cuoio capelluto, è diventato un automatismo usare lo shampoo per lavare i capelli unti.

Lo shampoo contiene vari ingredienti che aiuta a rimuovere lo sporco e il grasso/olio dai capelli. Questo processo rende i capelli più puliti, ma può anche danneggiarli se usato eccessivamente perché lo shampoo può contenere sostanze chimiche e solfati nocivi. Inoltre, può spogliare i capelli degli oli naturali e renderli asciutti e pruriginosi.

È necessario che i capelli mantengano un po' di olio perché li protegge naturalmente dalle azioni esterne. Se senti la necessità di lavare i capelli troppo spesso, cerca comunque di ridurre il numero dei lavaggi.

Quanto spesso usare lo shampoo

1. Struttura dei capelli

Se hai capelli folti e ricci, non devi lavare i capelli con la stessa frequenza di chi ha capelli sottili, lisci e piatti perché il cuoio capelluto grasso è più visibile nei capelli sottili. Questi ultimi si possono lavare a giorni alterni per mantenerli puliti e privi di grasso.

Se i tuoi capelli sono normali e di spessore medio, allora non lavarli fino a quando non li senti sporchi e unti. Lo stesso vale anche per i capelli secchi. Se invece hai capelli fragili, dovresti fare molta attenzione alla frequenza di lavaggio, perché i capelli fragili sono più soggetti a danneggiarsi ed è meglio non lavarli troppo spesso.

2. Tipo del cuoio capelluto

Se il cuoio capelluto è troppo grasso e tende a produrre così tanto olio che deve essere lavato ogni giorno, allora fallo. Un cuoio capelluto normale-grasso può essere lavato una volta ogni 2-3 giorni, a seconda delle condizioni dei capelli. Chi vive in un luogo estremamente umido, potrebbe anche aver bisogno di lavare i capelli tutti i giorni. Tuttavia, il lavaggio quotidiano non è consigliato perché questo elimina l'olio dal cuoio capelluto e danneggia i capelli, rendendolo asciutti e fragili.

3. La pettinatura

Se i capelli vengono trattati con creme per capelli e prodotti per la piega, è necessario lavare i capelli più frequentemente. L'accumulo di prodotti cosmetici fa sì che i capelli diventino mosci e secchi e quindi necessitano di una pulizia frequente. Se i tuoi capelli sono trattati come sopra descritto, l'olio nel cuoio capelluto richiede più tempo per viaggiare attraverso le ciocche a causa dei danni riportati. Pertanto, dovresti lavarli meno spesso e applicare più maschere.

4. Esercizio fisico

Fai attività fisica tutti i giorni, sudi tantissimo in palestra o pratichi yoga intenso? In questi casi lavare i capelli diventa una necessità, dovuta dalla presenza del sudore, indipendentemente dal tipo del cuoio capelluto e struttura dei capelli. Il sudore diffonde il sebo nei capelli, sporca i capelli e può comportare la presenza di odore cattivo. È meglio fare un lavaggio rapido dei capelli dopo un allenamento.

È valida la tendenza No Shampoo?

Per lavare i capelli non è sempre e comunque necessario usare lo shampoo. Fortunatamente per coloro che hanno la necessità di fare una pulizia veloce dei capelli, non usare lo shampoo è un vantaggio. I prodotti della tendenza leave-in sono facili da usare in movimento e fanno risparmiare tempo.

I prodotti con polvere aiutano ad assorbire l'eccesso di grasso/olio dal cuoio capelluto, mentre i prodotti con balsamo modellano e addomesticano i capelli; gli shampoo secchi rinfrescano i capelli e aggiungono volume alla radice.

I benefici di questi prodotti sono abbastanza buoni e tornano utili soprattutto quando siamo di fretta perché allungano la frequenza tra il lavaggi dei capelli, quindi perfetti per chi conduce una vita frenetica.

Un ultimo consiglio: scalda un po' di olio di cocco o mandorle e applicalo sul cuoio capelluto prima di fare lo shampoo. È nutriente, lenitivo e idratante e rende i capelli più sani e forti. Questo è quanto su come e quanto spesso lavare i capelli in modo da portare con te la sensazione di pulizia e freschezza e allo stesso tempo, mantenere sotto controllo la salute del cuoio capelluto.

Info contenuti

Informativa sui contenuti

Il presente materiale è da considerare come mera informazione. Non si intende e non si deve sostituire al consiglio dei medici. Non forniamo diagnosi mediche e non proponiamo trattamenti medici. Non è il nostro obiettivo sostituirci al supporto professionale dei medici o a quanto da loro prescrito. In nessun modo non disprezzare o ritardare il consiglio professionale dei medici per via di qualche informazione che hai letto qui.