Migliora la salute rinunciando alla negatività

Migliora la salute rinunciando alla negatività

Migliora la salute rinunciando alla negatività

Merita Cami Benessere

Migliora la salute rinunciando alla negatività

Merita Cami Benessere

Merita Cami Benessere

1 1 1 1 1 Valutato 5.00 (1 Recensione)

Smettila di essere negativo! Le emozioni negative compresse nel tempo possono generare effetti devastanti ed irreparabili per la salute fisica.

Le emozioni negative sono difficili da smuovere nella vita moderna. Siamo circondati da così tanti livelli di negatività che anche le persone più positive si devono sforzare per rimanere ottimisti e mantenere la felicità. Conflitti sulla fiducia, razzismo, preoccupazione finanziaria, disturbi fisici, condizioni di vita povera e relazioni tossiche sono solo alcuni esempi dalle quali le emozioni negative potrebbero originarsi.

Il quadro generale

Durante la nostra vita, mentre cresciamo, abbiamo sentito dalla nostra famiglia ed amici commenti come: Se fai pensieri cattivi, anche tu diventerai negativo oppure Se pensi il peggio, allora esso capiterà a te.. Il potere delle parole.. Sembra che nella ricerca clinica, questi detti in realtà hanno un nome noto come: effetto nocebo. Ogni emozione stimola una risposta chimica nel corpo.

Le emozioni positive provocano la produzione del sentirsi bene dovuto dagli ormoni della serotonina e della dopamina. Le emozioni negative causano la produzione dello stress dovuto dagli ormoni del cortisolo e dell'adrenalina. I pensieri negativi possono essere disastrosi per la nostra salute. Viene da sé che dobbiamo metterci in guardia per essere in grado di rilevare la sottigliezza di tali pensieri e capire come essi influenzano l'effetto nocebo. Ecco alcuni degli effetti che possono danneggiare in modo permanente:

Cinismo negativo

Trattasi di una diffidenza generale dell'essere umano, che colpisce la maggior parte degli individui quando essi incontrano avversità ad intervalli regolari. Il cinismo aumenta il rischio di demenza. I ricercatori hanno scoperto che vi sono innumerevoli fattori di rischio che contribuiscono alla demenza, quali: l'età, il fumo ed il genere.

Ostilità negative

Gli individui che sono perennemente ostili spesso sono soggetti ad un alto rischio di ictus. La scontrosità può essere dannoso nel lungo termine per la salute degli uomini e delle donne.

Rabbia cronica

La rabbia può essere un'emozione normale, ma si fa problematica quando essa diventa uno stato d'animo permanente o persino una prospettiva per l'intera visione del mondo da parte dell'individuo. In breve, se ci sconvolgiamo per tutto quello che vediamo, potremo avere problemi al cuore. Le persone negative sono esposte ad un rischio più elevato di riscontrare malattie vascolari cardiache ed il cancro. La rabbia può avere un impatto negativo sulla vita e spinge il corpo alla modalità di un combattimento continuo. I livelli di cortisolo e la frequenza cardiaca influiscono sul corpo ed i vasi sanguigni si stringono.

Il potere della mente

Le emozioni negative si radicano nel corpo e nelle cellule. Noi siamo una fonte di energia e di luce. Quando facciamo il pieno di emozioni negative ed oscure, l'energia si abbasserà lentamente e la luce si offuscherà nel tempo. Una mente negativa è chiaramente il peggior pericolo di fronte al quale le persone si trovano oggi a fare i conti. Il pensiero negativo non dovrebbe sfidare la mente ed il corpo, ma l'opposto.

Info contenuti

Informativa sui contenuti

Il presente materiale è da considerare come mera informazione. Non si intende e non si deve sostituire al consiglio dei medici. Non forniamo diagnosi mediche e non proponiamo trattamenti medici. Non è il nostro obiettivo sostituirci al supporto professionale dei medici o a quanto da loro prescrito. In nessun modo non disprezzare o ritardare il consiglio professionale dei medici per via di qualche informazione che hai letto qui.