17 consigli per crescere figli sicuri di sé

17 consigli per crescere figli sicuri di sé

17 consigli per crescere figli sicuri di sé

Merita Cami Benessere

17 consigli per crescere figli sicuri di sé

Merita Cami Benessere

Merita Cami Benessere

1 1 1 1 1 Valutato 5.00 (5 Recensioni)

Dare la fiducia a un figlio è un grande dono, visto dalla prospettiva dei figli, ma per crescere figli sicuri di sé, un genitore deve fare molto di più.

Carl Pickhardt, psicologo e autore di 15 libri destinati ai genitori, pensa che un bambino che sente di non avere la fiducia dei genitori sarà riluttante a provare nuove esperienze nella vita perché avrà paura di fallire o deludere. Questo potrebbe tradursi nell'impedirli di avere una vita di successo. Ecco allora 17 suggerimenti che i genitori devono mettere in pratica per crescere figli sicuri di sé:

1. Apprezza lo sforzo

Quando si cresce, il viaggio è più importante della destinazione. Ecco perché se il figlio segna il gol della vittoria o se si perde la partita, devi applaudire ai suoi sforzi in modo da non farlo mai sentire in imbarazzo per il tentativo.

2. Incoraggia la voglia di conoscere

Incoraggia il tuo figlio a praticare qualsiasi cosa a cui è interessato, ma fallo senza esercitare troppa pressione su di lui. Praticare vuol dire investire gli sforzi nell'aspettativa che il miglioramento seguirà.

3. Lascia che risolva i problemi da sé

Se fai il lavoro duro al posto del bambino, allora non svilupperà mai le abilità o la fiducia per capire da solo i problemi. L'aiuto del genitore può prevenire la fiducia che deriva dal auto-aiuto, quindi ben venga qualche voto basso che lo spingerà a fare il lavoro da solo e risolvere i problemi.

4. Lascia che si comporti secondo l'età

Non aspettarti che tuo figlio si comporti da adulto. Quando un bambino sente di essere buono solo quando si comporta come i genitori vogliono, quello standard irrealistico può scoraggiare lo sforzo. Il tentativo di soddisfare le aspettative di età avanzata può ridurre la fiducia.

5. Incoraggia la curiosità

A volte il flusso infinito di domande di un bambino può essere noioso, ma dovrebbe essere incoraggiato. Paul Harris della Harvard University, riporta The Guardian, dice che fare domande è un utile esercizio per lo sviluppo di un bambino perché significa che si sta rendono conto che ci sono cose che non sa.., che ci sono mondi di conoscenza che non ha mai visitato.

Quando inizia la scuola i bambini, dei genitori che incoraggiano le domande curiose, hanno un vantaggio rispetto al resto dei compagni di classe perché hanno fatto pratica a prendere informazioni dai propri genitori, riferisce The Guardian, e ciò si traduce nell'accogliere informazioni dagli insegnanti. In altre parole, sanno come imparare meglio e più velocemente.

6. Offri nuove sfide

Mostra a tuo figlio che può realizzare e compiere piccoli obiettivi per raggiungere grandi risultati, come andare in bicicletta senza rotelle, per esempio. I genitori possono coltivare la fiducia aumentando le responsabilità che devono essere soddisfatte, spiega Pickhardt.

7. Non creare scorciatoie o fare eccezioni

Un trattamento speciale può comunicare una mancanza di fiducia.

8. Non criticare le prestazioni

Nulla scoraggerà tuo figlio quanto le critiche verso i suoi sforzi. Fornire feedback utili e dare suggerimenti va bene, ma non dire mai che sta facendo un brutto lavoro. Se tuo figlio ha paura di fallire perché si preoccupa che sarai arrabbiato o deluso, non sarà invogliato a provare cose nuove. Spesso le critiche dei genitori riducono l'autovalutazione e la motivazione dei bambini.

9. Tratta gli errori come elementi per l'apprendimento

Imparare dagli errori crea fiducia, ma questo accade solo quando tu, come genitore, tratti gli errori come un'opportunità per imparare e crescere. Non essere troppo protettivo con il tuo figlio. Permettigli di fare danni di tanto in tanto e, aiutalo a capire come può raggiungere meglio l'obiettivo la prossima volta. Pickhardt dice che i genitori dovrebbero vedere i momenti uh-oh come un'opportunità per insegnare ai propri figli a non temere il fallimento.

10. Apri la porta a nuove esperienze

Pickhardt dice che come genitore, hai la responsabilità di aumentare le esposizioni e le esperienze di vita in modo che il bambino possa sviluppare fiducia nel far fronte a un mondo più grande. Esporre i bambini a cose nuove insegna loro che non importa quanto qualcosa sembra spaventoso e diverso, loro possono conquistarlo.

11. Insegna cosa sai fare

Sei l'eroe dei tuoi figli (almeno) fino a quando crescendo diventeranno adolescenti. Usa quel potere per insegnare a loro ciò che sai su come pensare, agire e parlare. Dà un buon esempio e sii un modello di ruolo. Pickhardt dice che osservando il tuo successo aiuterai i tuoi figli a essere più sicuri di poter fare lo stesso.

12. Tieni per te le preoccupazioni

La preoccupazione dei genitori può essere spesso interpretata dai bambini come un voto di sfiducia. Esprimere la fiducia da parte del genitore genera fiducia nel bambino.

13. Incoraggia quando affronta le difficoltà

La vita non è giusta. È difficile e ogni bambino dovrà impararlo a un certo punto. Quando incontrano difficoltà, Pickhardt dice che i genitori dovrebbero sottolineare come resistere a queste sfide e questo aumenterà la loro capacità di recupero. È importante ricordare ai figli che ogni strada verso il successo è piena di battute d'arresto.

14. Offri il tuo aiuto, ma non troppo

Dare troppo aiuto troppo presto può ridurre la capacità del bambino dell'auto-aiuto. Fai in modo che il tuo aiuto come genitore sia causale per creare fiducia.

15. Loda il coraggio di provare qualcosa di nuovo

Se un figlio sta provando a entrare in una squadra o è la prima volta che sale sulle montagne russe, i genitori dovrebbero lodare i figli per il fatto che vogliono provare nuove esperienze. Pickhardt suggerisce di dire qualcosa di semplice come «sei coraggioso a provare questo!».

16. Celebra l'eccitazione dell'apprendimento

I bambini guardano i genitori per come dovrebbero reagire alle cose. Quando ti entusiasmi a imparare a nuotare o di parlare una nuova lingua, anche loro saranno entusiasti a quelle cose. L'apprendimento è un duro lavoro e, quando è compiuto, crea sicurezza per saperne di più, quindi celebra questa volontà di crescere, consiglia sempre Pickhardt.

17. Sii autoritario, ma non troppo

Quando i genitori sono troppo severi o esigenti, la fiducia del bambino all'autogestione può essere ridotta. La dipendenza dall'essere ripreso può impedire al bambino di vivere in modo audace, secondo Pickhardt..

Info contenuti

Informativa sui contenuti

Il presente materiale è da considerare come mera informazione. Non si intende e non si deve sostituire al consiglio dei medici. Non forniamo diagnosi mediche e non proponiamo trattamenti medici. Non è il nostro obiettivo sostituirci al supporto professionale dei medici o a quanto da loro prescrito. In nessun modo non disprezzare o ritardare il consiglio professionale dei medici per via di qualche informazione che hai letto qui.