5 benefici della gattoterapia

5 benefici della gattoterapia

5 benefici della gattoterapia

Merita Cami Benessere

5 benefici della gattoterapia

Merita Cami Benessere

Merita Cami Benessere

1 1 1 1 1 Valutato 5.00 (7 Recensioni)

Vivere con un gatto porta miglioramenti fisici e psicologici e quindi parliamo di gattoterapia.

I gatti sono creature sagge, hanno una grande personalità e rendono la vita più ricca e interessante agli amici umani. I gatti sono animali meravigliosi, amano la propria indipendenza e vanno pazzi per le coccole. Alcuni sembrano burberi mentre altri sono così amorevoli da farci perdere completamente la testa.

Il comportamento ambivalente e confuso è molto simile a quello degli umani. Forse a causa di questo, tecniche come la gattoterapia stanno guadagnando popolarità nel campo della salute emotiva.

Per anni, la terapia con i cavalli ha fornito risultati incredibili con bambini con autismo, problemi di autostima o paralisi cerebrale. Sebbene non ci siano prove scientifiche, se usata come terapia complementare può migliorare le capacità motorie ed emotive del paziente.

Che cos'è la gattoterapia?

La gattoterapia è un trattamento per l'ansia, lo stress e la depressione. Migliora la qualità della vita e crea una connessione speciale tra il felino e l'amico umano. Secondo diversi studi, le persone che soffrono di problemi cardiaci, migliorano gradualmente dopo aver convissuto con un gatto.

È interessante notare che la stessa ricerca è stata condotta anche con i cani, ma ha avuto risultati diversi. I proprietari di cani, a differenza di quelli dei gatti, non hanno mostrato lo stesso miglioramento. Sembra che coloro che possiedono gatti hanno meno probabilità di morire per un attacco di cuore rispetto a chi non ne possiedono.

I gatti sono generalmente raccomandati per le persone che vivono da sole, specialmente gli anziani. Sembra che accarezzare un felino (a volte) faccia riaffiorare preziosi ricordi ai soggetti affetti da demenza o Alzheimer. La presenza del felino può ritardare la degenerazione neuronale. Le fusa dell'animale stimolano alcune terminazioni nervose fondamentali che possono aiutare a ricordare pezzi di vita.

Se dovessi scegliere un suono per raccomandare la pace, voterei per le fusa.

B.D. Diamond

Una breve storia di gatti

Per centinaia di anni i gatti furono trattati come creature malvagie. Si credeva che fossero fedeli compagni delle streghe, portatori di sfortuna e inviati dal diavolo. La natura non dominabile e imprevedibile spaventava i contadini e chi vi era al potere. Invece in alcune civiltà erano ritenuti sacri. In Egitto erano venerati per essere i protettori del Dio più importante: Ra. La leggenda narra che nasceva con ogni sorgere e moriva al tramonto.

Per questo e per altri motivi i gatti venivano cacciati di notte. Gli occhi dei felini, associati a quelli del leone, riflettono i raggi della luce e in qualche modo li aiutava a sopravvivere.. Per la cultura della civiltà dell'epoca, si può ritenere straordinario il fatto che i felini iniziavano un po' alla volta ad essere accettati come animali domestici, essendo considerati animali selvaggi.

Secondo studi recenti, si ritiene che essi stessi abbiano deciso di avvicinarsi agli umani nella speranza di ottenere cibo. Inizialmente sono stati accettati da allevatori e agricoltori che oltre a nutrirli li hanno col tempo fatti diventare membri delle famiglie in quanto erano particolarmente bravi a cacciare i roditori. Fino al XIX° secolo era considerato inusuale e sconveniente possedere un animale domestico. La gente riteneva che fosse uno spreco di denaro prendersi cura degli animali.

5 benefici della gattoterapia

1. Allevia la depressione e lo stress

I gatti migliorano notevolmente il carico e la sensazione di stress, ansia e depressione nei soggetti interessati. Le fusa sono molto rilassanti, stimolano la concentrazione e creano un'atmosfera accogliente.

2. Compagnia per le persone

Per chi vive da solo, un felino è l'opzione migliore. È indipendente e molto affettuoso. Magari a volte diventa fastidioso che ti verrebbe voglia di stare da solo in pace, ma sono comunque molto giocherelloni e ti fanno passare le emozioni negative.

3. Aiuta contro l'Alzheimer, l'autismo e l'ADHD

Gli specialisti con i gatti attuano una terapia complementare in caso di autismo, Alzheimer o ADHD. Anche se non è scientificamente dimostrabile e non vi sono ricerche in merito, la vita delle persone che hanno avuto un gatto è migliorata in molti casi. Accarezzarli, sentirli miagolare e fare le fusa è uno stimolo per molti pazienti.

4. Responsabilizza i bambini

Avere un gatto a casa è una grande responsabilità per i bambini. Prendersi cura, alimentarlo e allenarlo non è sempre un compito facile. È necessario parlare con i figli in modo che siano consapevoli di quanto sia importante questo compito. Non dimenticare di chiarire che è un animale e non un giocattolo! Non devono colpirlo, agitarlo o afferrarlo per la coda. Come esseri viventi devono essere rispettati e amati. Il felino sarà molto più felice se i bambini lo trattano bene.

5. Assenza di cure

A differenza di altri animali, fatto esclusione per i vaccini e l'alimentazione, i gatti non hanno bisogno di molte cure. Sono animali abbastanza puliti, passano molto tempo a pulire il proprio corpo e quello dei cuccioli. Quando imparano a usare la lettiera, diventa un'abitudine e la usano regolarmente. È comunque necessario assicurarsi che gli stiamo dando da mangiare l'alimentazione corretta e non sarebbe una cosa sbagliata effettuare dei controlli periodici dal veterinario; d'altronde, un felino sano vuol dire un umano sano.

Il tempo trascorso con i gatti non è mai tempo perso.

Sigmund Freud
Info contenuti

Informativa sui contenuti

Il presente materiale è da considerare come mera informazione. Non si intende e non si deve sostituire al consiglio dei medici. Non forniamo diagnosi mediche e non proponiamo trattamenti medici. Non è il nostro obiettivo sostituirci al supporto professionale dei medici o a quanto da loro prescrito. In nessun modo non disprezzare o ritardare il consiglio professionale dei medici per via di qualche informazione che hai letto qui.