I rischi derivanti dalle bevande zuccherate

I rischi derivanti dalle bevande zuccherate

I rischi derivanti dalle bevande zuccherate

Merita Cami Notizie

I rischi derivanti dalle bevande zuccherate

Merita Cami Notizie

Merita Cami Notizie

1 1 1 1 1 Valutato 5.00 (1 Recensione)

Le bevande dolcificate sono considerate molto pericolose per la salute e recenti studi continuano a confermarlo.

Le conseguenze più diffuse dovute al consumo di bibite zuccherate sono il diabete e l'obesità. Queste malattie non devono essere prese alla leggera perché il tasso di mortalità ad esse connesso è molto elevato. Per dare un'idea, si contano circa 183.000 morti/anno per diabete e 44.000 morti/anno per malattie cardiache. Questi dati sono chiari per capire cosa c'è in serbo per il corpo che consuma regolarmente bevande zuccherate. Va considerato che lo zucchero contenuto in queste bibite crea una forte dipendenza paragonabile all'uso della cocaina e se consumate in eccesso hanno effetti tossici sul nostro corpo. Noi abbiamo già trattato questo argomento nell'articolo: Lo zucchero, come si crea la dipendenza e cosa comporta.

Imporre limitazioni sulle bevande dolcificate

Nonostante l'ignoranza collettiva in merito al tema, almeno 10 paesi stanno lavorando per imporre delle limitazioni nel consumo di bibite dolcificate. Questo progetto, che si prefigge l'obiettivo di aumentare la coscienza e quindi migliorare la salute pubblica, ha però delle difficoltà a decollare. Imprese molto note a livello globale sono disposte a grandi sforzi finanziari per riuscire, in qualche modo, a manipolare le organizzazioni della salute pubblica e distorcere gli studi scientifici.

Evitare le limitazioni sulle bevande dolcificate

Molte aziende produttrici di bevande zuccherate stanno lottando per evitare imposte o peggio ancora pubblicità sconveniente per il proprio portafoglio da parte delle organizzazioni mondiali della salute. La presa di coscienza di molti paesi riguardo il pericolo delle bibite dolcificate per la salute pubblica ha spaventato tutte le aziende del settore. Il fatto inquietante rilevato è l'appoggio che le imprese hanno a livello politico se disposte a fare donazioni.. Sono infatti stati scoperti una serie di casi in cui perfino organizzazioni della salute pubblica hanno mantenuto il silenzio sulla verità in cambio di una donazione a favore.

La soluzione

In commercio stanno diventando molto diffuse anche le bibite cosidette dietetiche, che apparentemente sono dolcificate per mezzo di zuccheri artificiali. Bisogna ad ogni modo prestare attenzione a quanto veritiere siano le loro proprietà salutari perché i dolcificanti artificiali possono aumentare l'appetito, stimolare l'immagazzinamento dei grassi ed aumentare il peso. L'unica soluzione sicura è l'acqua pura. L'acqua non ha calorie e possiede proprietà dissetanti. Ricordiamoci quindi in caso di sete preferiamo l'acqua alle bevande zuccherate.

Info contenuti

Informativa sui contenuti

Il presente materiale è da considerare come mera informazione. Non si intende e non si deve sostituire al consiglio dei medici. Non forniamo diagnosi mediche e non proponiamo trattamenti medici. Non è il nostro obiettivo sostituirci al supporto professionale dei medici o a quanto da loro prescrito. In nessun modo non disprezzare o ritardare il consiglio professionale dei medici per via di qualche informazione che hai letto qui.