Nei paesi ricchi si muore di solitudine

Nei paesi ricchi si muore di solitudine

Nei paesi ricchi si muore di solitudine

Merita Cami Notizie

Nei paesi ricchi si muore di solitudine

Merita Cami Notizie

Merita Cami Notizie

1 1 1 1 1 Valutato 5.00 (5 Recensioni)

Nei paesi ricchi è in corso un'epidemia di solitudine, situazione che sta portando a una morte prematura delle persone.

I sociologi hanno avvertito da tempo i pericoli di un isolamento maggiore delle popolazioni che invecchiano in una cultura dove si promuove il singolo individuo. Ora, una nuova ricerca che analizza gli studi precedenti suggerisce che le persone che cadono nella trappola della solitudine hanno il 50% di probabilità in più di una morte precoce in confronto a coloro che rimangono socialmente connessi.

Studi precedenti hanno scoperto che 1/3 degli americani è solo e che il 18% degli adulti britannici si sente spesso solo. L'ultima ricerca ha raccolto gli studi in 2 meta-analisi e ha collegato la questione dell'isolamento alla salute e in particolare alla morte prematura.

Julianne Holt-Lunstad, professore di psicologia presso l'Università Brigham Young di Utah, ha presentato le ricerche in una riunione dell'American Psychological Associatin. Il primo ha coinvolto 148 studi che rappresentano più di 300.000 partecipanti, ha rilevato che relazioni sociali maggiori sono stati associati ad un rischio ridotto del 50% di una morte prematura.

Una seconda meta-analisi ha accolto 70 studi, che rappresentano 3,4 milioni di persone provenienti dagli Stati Uniti, Europa, Asia e Australia. Ha scoperto che l'effetto dell'isolamento, della solitudine e della vita solitaria ha avuto un effetto simile a quello dell'obesità sul rischio della morte prematura.

Ci troviamo di fronte ad un’epidemia di solitudine.

Ha detto Holt-Lunstadin in un comunicato stampa dopo aver presentato le sue conclusioni al US Senate Aging Committee nell’Aprile del 2017.

Tali epidemie anche se non sono confinati nei paesi ricchi, sono legati a importanti caratteristiche della cultura dei paesi ricchi: aspettativa di vita più lunga, cali dei tassi di matrimonio, persone con meno figli, più persone che divorziano e più persone che vivono da soli.

Oltre alla spiegazione basata sulle statistiche, è facile riuscire a intuire che la crescita del new economy mette in atto la ricerca del successo e profitto come priorità fondamentali, contribuendo non solo alla distruzione ambientale (senza precedenti), ma anche alla devastazione dei rapporti umani. Quello che possiamo dire con sicurezza è che la crescita dell'economia non sta portando più felicità e benessere, anzi guardando i numeri ci troviamo davanti a persone sole, sospettose di tutto quello che li circonda, rischiano una morte prematura proprio per via di questa solitudine.

Info contenuti

Informativa sui contenuti

Il presente materiale è da considerare come mera informazione. Non si intende e non si deve sostituire al consiglio dei medici. Non forniamo diagnosi mediche e non proponiamo trattamenti medici. Non è il nostro obiettivo sostituirci al supporto professionale dei medici o a quanto da loro prescrito. In nessun modo non disprezzare o ritardare il consiglio professionale dei medici per via di qualche informazione che hai letto qui.