Perché dovresti mangiare più cibo piccante

Perché dovresti mangiare più cibo piccante

Perché dovresti mangiare più cibo piccante

Merita Cami Notizie

Perché dovresti mangiare più cibo piccante

Merita Cami Notizie

Merita Cami Notizie

1 1 1 1 1 Valutato 5.00 (1 valutazione)

Se ti piace il cibo piccante, c’è un buon motivo per assecondare la tua voglia: capsaicina ed altre spezie vivaci migliorano la tua salute.

Il peperoncino è uno delle fonti principali della capsaicina ed è considerato come alimento di base in America Centrale, Asia ed India, ma anche in altri paesi dove troviamo quelli devoti con la moto: più piccante è, meglio è. È interessante notare che il calore e il dolore che si prova quando si mangia il peperoncino è stato progettato per non essere mangiati e quindi proteggendo in questo modo la sopravvivenza e la diffusione delle piante. Si crede che è l'essere umano l'unica specie che sceglie di mangiarli volentieri, proprio perché il nostro corpo ha imparato a tollerare e persino a desiderare il peperoncino visto i tanti benefici che genera.

Riduce il rischio tumori

Si è dimostrato che la capsaicina attiva i recettori delle cellule che rivestono le pareti intestinali, creando così una reazione che riduce il rischio di sviluppare un tumore. La capsaicina ha sia proprietà anti-ossidanti che anti-infiammatorie ed è apparsa addirittura qualche speranza per il trattamento contro il cancro. Per esempio, la ricerca ha dimostrato cha la capsaicina sopprime la crescita delle cellule tumorali della prostata lasciando intatte quelle normali. È stato dimostrato che la capsaicina è efficace anche contro le cellule tumorali del seno, pancreas e vescica, anche se sarebbe necessario mangiare grandi quantità, non realistiche sul piano pratico per ottenere tali benefici (8 peperoncini habanero a settimana).

Migliora la vita sessuale

In questo caso non è solo la vivacità del peperoncino ma anche quella del ginseng e zafferano a dare benefici. Tutte e due queste specie sono state affermate come afrodisiache nel aumentare le performance sessuali.

Aiuta a perdere il peso

I cibi piccanti aumentano il senso della sazietà, ci fanno sentire pieni mentre mangiamo meno ed in particolare il peperoncino aiuta il corpo a bruciare più calorie. La capsaicina riesce a distruggere in modo selettivo le fibre nervose che trasmettono le informazioni dall'intestino al cervello. La sostanza aiuta a combattere l'obesità riducendo il consumo delle calorie ed abbassando i livelli del grasso nel sangue. Parte del beneficio può essere dovuto al calore della capsaicina in quanto è una sostanza termogenica che può aumentare temporaneamente la termogenesi del corpo.

Fornisce sollievo dai dolori

Mentre mangiare cibi piccanti può causare qualche dolore temporaneo, applicare la capsaicina per uso locale aiuta ad alleviare in parte il dolore togliendo dal corpo la sostanza (P) che è un componente chimico delle cellule nervose che trasmette i segnali di dolore al cervello. Questo è il motivo per cui viene usata nelle creme e nei cerotti antidolorifici. In realtà è la sensazione di bruciore intenso che paradossalmente allevia il dolore.

Se i cibi piccanti ti piacciono e non ti creano problemi usali nella dieta quotidiana, importante è evitare di mangiarli alla sera in quanto possono creare indigestione.

Info contenuti

Informativa sui contenuti

Il presente materiale è da considerare come mera informazione. Non si intende e non si deve sostituire al consiglio dei medici. Non forniamo diagnosi mediche e non proponiamo trattamenti medici. Non è il nostro obiettivo sostituirci al supporto professionale dei medici o a quanto da loro prescrito. In nessun modo non disprezzare o ritardare il consiglio professionale dei medici per via di qualche informazione che hai letto qui.