Come fare lo yogurt super probiotico a casa

Come fare lo yogurt super probiotico a casa

Come fare lo yogurt super probiotico a casa

Merita Cami Ricette

Come fare lo yogurt super probiotico a casa

Merita Cami Ricette

Merita Cami Ricette

1 1 1 1 1 Valutato 5.00 (6 valutazioni)

Sai trasformare il latte in un alimento probiotico per tenere in salute l'intestino? È facilissimo se segui la nostra ricetta, potrai fare lo yogurt in casa come una volta.

Gli alimenti di tutti i giorni (preconfezionati, sterili, ..) uniti a una dieta ricca di carni da animali allevati con antibiotici, hanno portato a un aumento della necessità di consumare alimenti e/o supplementi ricchi di probiotici per mantenere una flora intestinale sana. Un equilibrio ideale tra batteri buoni e cattivi nell'apparato digerente significa una migliore digestione e una migliore funzione corporea generale.

In vendita ci sono prodotti di alta qualità che potrebbero essere una buona opzione per mantenere in salute l'intestino, ma non sempre e non tutti se le possono permettere. Molte persone si rivolgono ai prodotti alimentari comuni come yogurt e kefir per l'alto contenuto di probiotici. Sfortunatamente, molti dei prodotti in vendita sono anche pieni di zuccheri, dolcificanti artificiali, addensanti, additivi chimici e/o OGM.

Tuttavia, yogurt e kefir sono deliziosi, versatili e molto adatti ai bambini, rendendoli 2 dei prodotti probiotici più comunemente consumati. Qui proponiamo la ricetta con cui è possibile trasformare il normale latte di mucca in un alimento ricco di probiotici, molto più sano ed economico di qualsiasi yogurt preconfezionato che potresti trovare in vendita.

La ricetta dello yogurt fatto in casa

Lo yogurt è in genere prodotto con latte vaccino, che è stato fermentato da batteri noti come colture di yogurt. Fare il proprio yogurt non è difficile, anche se richiede precisione per quanto riguarda i tempi e la temperatura, ecco perché lo yogurt fatto in casa è fatto utilizzando un dispositivo yogurt maker. Se vuoi fare lo yogurt alla vecchia maniera, segui le seguenti indicazioni.

Strumenti

  • 1 pentola da 8-10 litri con coperchio e 1 pentola più piccola da 4-5 litri che possa entrare all'interno della prima
  • 1 grande cucchiaio di plastica per la miscelazione
  • 1 termometro

Ingredienti

  • il latte è il principale ingrediente che dipende dal tipo di latte animale utilizzato
  • avrai anche bisogno di un paio di cucchiai di puro yogurt senza zucchero con fermenti lattici vivi (acquistato in negozio o ancora meglio, prelevato dall'ultimo yogurt fatto)

Procedimento

Il processo sta essenzialmente nel permettere al latte di fermentare mantenendolo a una temperatura ideale. Iniziamo:

  • il latte e lo yogurt devono raggiungere la temperatura ambiente
  • metti la pentola piccola dentro quella grande e riempi quest'ultima con acqua finché non raggiunge circa la metà di quella piccola
  • rimuovi la pentola piccola e porta l'acqua in ebollizione
  • ora, riposiziona la pentola piccola nell'acqua, quindi riempi questa pentola con il latte fino allo stesso livello dell'acqua all'esterno
  • riscalda il latte a una temperatura compresa tra 76 e 85 gradi; deve continuare a mantenere questa temperatura fino a quando il latte raggiunge lo spessore desiderato (un tempo più lungo corrisponde a uno yogurt più denso)
  • prendi la piccola pentola e raffreddala fino a raggiungere 43 gradi; questa è la temperatura ideale per aggiungere il fermenti lattici
  • una volta aggiunto fatto, mescola uniformemente
  • adesso, copri la pentola con un coperchio e sopra questo con un asciugamano per non disperdere la temperatura
  • lascia riposare per circa 7 ore
  • quando lo yogurt è pronto, è consigliato trasferirlo in contenitori più piccoli con coperchi ermetici e conservarlo in frigorifero

Facile, vero? Se decidi di seguire la nostra ricetta per preparare lo yogurt a casa come si faceva una volta, raccontaci le tue impressioni nei commenti qui sotto. Siamo curiosi di sapere se i risultati sono stati all'altezza delle tue aspettative.

Info contenuti

Informativa sui contenuti

Il presente materiale è da considerare come mera informazione. Non si intende e non si deve sostituire al consiglio dei medici. Non forniamo diagnosi mediche e non proponiamo trattamenti medici. Non è il nostro obiettivo sostituirci al supporto professionale dei medici o a quanto da loro prescrito. In nessun modo non disprezzare o ritardare il consiglio professionale dei medici per via di qualche informazione che hai letto qui.