Come beneficiare delle proprietà della menta

Come beneficiare delle proprietà della menta

Come beneficiare delle proprietà della menta

Merita Cami Rimedi Naturali

Come beneficiare delle proprietà della menta

Merita Cami Rimedi Naturali

Merita Cami Rimedi Naturali

1 1 1 1 1 Valutato 4.67 (3 Recensioni)

La menta viene utilizzata in cucina perché possiede proprietà antiossidanti, lenitive e calmanti, offrendo così benefici sulla salute.

Se si desidera aggiungere un tocco rinfrescante alle insalate, zuppe, tè o acqua, alcune foglie di menta possono fare la differenza. Conosciuta per l'aroma dolce e profumata, la menta è un'erba celebre nel mondo culinario per vie dei molteplici impieghi.

Lo sapevate che la menta offre potenti benefici per la salute? Questa erba, calmante e lenitiva, ha elevate capacità antiossidanti rispetto ad altri alimenti. Proprio grazie a questa proprietà, la menta può aiutare ad alleviare svariate tipologie di disturbi.

Ci sono diversi tipi di menta, la maggior parte delle quali, probabilmente lo avete già usato almeno una volta. Alcune delle varietà più comuni includono:

  • Peppermint (mentha piperita) - Quest'erba emula una fragranza classica di menta quando si strofinano le foglie; la menta piperita può essere usata secca o fresca.
  • Spearmint (mentha spicata) - Lo si trova anche nei cortili di; questa varietà è popolare a causa del sapore che aggiunge alle gomme da masticare e al dentifricio.
  • Catnip (nepeta cataria) - Gli amanti dei gatti possono certamente attestare il fascino che questa pianta ha sui gatti; conosciuto anche come catmint, non ha alcuna utilità culinaria, ma può essere utile per diversi disturbi.
  • Bergamoto (mentha x piperita citrate) - Se avete provato a utilizzare olio di bergamotto per aromaterapia, allora si saprà che questa pianta di menta è unica a causa della sua fragranza tonificante di agrumi; è anche nota come menta di limone.
  • Balsamo di limone (melissa officinalis) - Il delicato sapore di balsamo di limone lo rende la guarnizione preferita per le bevande e aggiunge un sapore delicato a piatti piccanti e saporiti.

Le foglie di menta sono benefiche sulla salute

L'elevato contenuto di antiossidanti è una delle tante caratteristiche distinte che rendono la menta così benefica per il nostro benessere. Questa erba in realtà contiene vitamine A, B2 e C, così come minerali come lo zinco, il calcio, il rame e il magnesio.

Mentolo è il composto delle foglie di menta che dà il distinto aroma, è anche analgesico e contiene proprietà anti irritanti. Con la sua vasta gamma di nutrienti e proprietà che promuovono la salute, non c'è da meravigliarsi che la menta è una delle erbe più utili al giorno d'oggi. Ecco alcuni dei vantaggi che forniscono le foglie di menta:

Aiuta a alleviare i sintomi dovuti ad allergie
L'acido rosmarinico è un agente antiossidante e antinfiammatorio, contribuisce ad alleviare i sintomi d'allergia stagionale e d'asma e funziona inibendo gli enzimi COX-1 e COX-2. Secondo uno studio pubblicato sulla rivista Biofactors, l'assunzione giornaliera di 50 milligrammi di acido rosmarinico contribuisce a ridurre i livelli di molecole infiammatorie e d'eosinofili o di globuli bianchi correlati alle allergie, portando a sintomi significativamente ridotti.
Facilita la digestione
Quest'erba è stata utilizzata per migliaia d'anni come rimedio per il mal di stomaco e l'indigestione poiché aiuta ad aumentare la secrezione biliare, che porta a una digestione più veloce. La menta piperita in particolare è si ritiene utile per alleviare il dolore e i disagi causati da gas e gonfiore. Può anche aiutare ad alleviare le ulcere gastriche e la sindrome dell'intestino irritabile.
Aiuta nell'alleviare la nausea e il mal di testa
Il profumo rinfrescante della menta fornisce un rapido sollievo alla nausea. Anche la semplicemente frantumazione e l'inalazione delle foglie della menta fresca possono fornire lo stesso effetto. La menta può anche lenire l'infiammazione e l'aumento della temperatura che sono associati a mal di testa ed emicranie.
Aiuta a risolvere la congestione e altri disturbi respiratori
La menta raffredda e tonifica la gola, il naso e gli altri componenti del sistema respiratorio, inoltre aiuta ad alleviare la congestione causata da tosse e raffreddori.
Promuove sollievo dal dolore e dalla fatica
Se ci si sente depressi, ansiosi o esausti, la menta può essere utile. È stato riscontrato che aiuta ad aumentare la soglia del dolore negli esseri umani.
Ha proprietà calmanti e rinfrescanti
Se usato localmente, la menta può essere un alleato con le proprietà calmanti e rinfrescanti. Può aiutare ad alleviare punture d'insetti, eruzioni cutanee, scottature e altre disturbi della pelle. Funziona anche come rinfrescante dell’alito (masticando alcune foglie di menta). N.B.: Alcuni gruppi di persone dovrebbero essere cauti nell'utilizzare questa erba.. Ad esempio, la menta può aggravare i sintomi del reflusso gastroesofageo, quindi le persone che soffrono di questa disturbo devono evitare l'utilizzo della menta. Anche chi soffre di calcoli biliari dovrebbe essere cauto a non consumare questa erba; anche se ci sono molti modi per usare la menta senza ingerirla.

Come utilizzare la menta in cucina

Con la sua dolcezza e astringenza la rendono un'erba necessaria per la cucina perché si adatta a tuti i piatti, dagli antipasti al dessert, anche semplicemente mettendola nell'insalata per aggiungere sapore.

Si può preparare anche una deliziosa bevanda a base di acqua e menta. Aggiungere rametti di menta fresca a una brocca d'acqua, lasciare riposare per 30 minuti e servire in un bicchiere con ghiaccio. Ottima rinfrescante nelle giornate calde.

Un'altra idea potrebbe essere la nostra zuppa di menta. Te la consigliamo se si sente il bisogno di caricarsi d'energia. Qua trovate la ricetta.

Quando s'impiega in cucina la menta, ricordarsi che diverse varietà possono aggiungere diversi sapori ai nostri piatti. Per esempio, la menta peperita con il suo sapore forte è molto apprezzata nei dessert e piatti cucinati o nelle bevande dove si desidera distinguere il sapore del mentolo. Invece il gusto dolce della menta spiccata (spearmint) è ottimo per la produzione di tè alla menta, salse e gelatine. Sapere come conservare la menta è fondamentale per mantenere il suo gusto e profumo.

La menta va trattata come un fiore, cioè si posiziona in un contenitore d'acqua per poi coprire il vaso con pellicola e posizionarlo in frigorifero. L'acqua deve essere cambiata ogni 2-3 giorni. In questo modo può rimane fresca per alcune settimane. Se conosci qualche ricetta con la menta, condividila con noi. La tua ricetta verrà pubblicata in un articolo specifico e sarà firmata con il nome.

Info contenuti

Informativa sui contenuti

Il presente materiale è da considerare come mera informazione. Non si intende e non si deve sostituire al consiglio dei medici. Non forniamo diagnosi mediche e non proponiamo trattamenti medici. Non è il nostro obiettivo sostituirci al supporto professionale dei medici o a quanto da loro prescrito. In nessun modo non disprezzare o ritardare il consiglio professionale dei medici per via di qualche informazione che hai letto qui.