La luce del sole può ridurre il rischio miopia?

La luce del sole può ridurre il rischio miopia?

La luce del sole può ridurre il rischio miopia?

Merita Cami Salute

La luce del sole può ridurre il rischio miopia?

Merita Cami Salute

Merita Cami Salute

1 1 1 1 1 Valutato 5.00 (4 valutazioni)

La luce solare fa bene. Trascorrere tempo all'aperto nei primi anni della vita, può prevenire la miopia.

Al contrario, coloro che non ne ricevono abbastanza nei primi 20 anni di vita, rischiano di avere brutte sorprese. 1/5 della popolazione compresa tra i 14 e i 19 anni passa le giornate al chiuso, e il 75% trascorre meno tempo all'aperto di un carcerato. Infatti, sempre più ragazzi stanno diventando miopi: tra il 30% e 40% degli adulti in Europa e USA e quasi il 80% in Asia. Un nuovo studio ha dimostrato che le persone (in particolar modo gli adolescenti) che passano più tempo fuori avranno una vista migliore negli anni avvenire.

Le persone più esposte ai raggi ultravioletti B, specialmente in giovane età (14-29 anni), hanno il 30% di rischio in meno di riscontrare la miopia. La ricerca dimostra che la miopia è più comune nelle persone con un alto livello di istruzione, e si riscontra molto meno invece in quelle che passano il tempo necessario fuori casa. Qui possiamo aggiungere anche il boom tecnologico. Infatti, la maggior parte delle informazioni le riceviamo tramite gli smartphone, tablet, computer e così via. È abbastanza chiaro che la nuova generazione ha un problema, visto che passa molto tempo impegnata con questi dispositivi. Comunque, non solo la quantità della luce, ma anche l’alimentazione può essere pertinente alla vista. Ci sono alcuni cibi che aiutano a migliorare quest'ultima:

  • vitamina A si trova in grandi quantità nelle albicocche e meloni
  • vitamina C presente nei kiwi, arance, fragole, pompelmi
  • vitamina E lo troviamo nelle mandorle, broccoli, spinaci, semi di girasole
  • luteina e zeaxathin le troviamo nelle uova, broccoli, zucche, spinaci, cavoli
  • omega-3 si trova nel salmone pescato in Alaska, sardine, noci

Mangiare uno spicchio d'aglio al giorno aiuta i muscoli degli occhi. Da non dimenticare: dopo aver guardato lo schermo del computer per 20 minuti, distogli lo sguardo e guarda lontano per 30-60 secondi in modo da far riposare gli occhi.

Info contenuti

Informativa sui contenuti

Il presente materiale è da considerare come mera informazione. Non si intende e non si deve sostituire al consiglio dei medici. Non forniamo diagnosi mediche e non proponiamo trattamenti medici. Non è il nostro obiettivo sostituirci al supporto professionale dei medici o a quanto da loro prescrito. In nessun modo non disprezzare o ritardare il consiglio professionale dei medici per via di qualche informazione che hai letto qui.

  • Visite: 1076