Come rimanere calmi in mezzo al caos

Come rimanere calmi in mezzo al caos

Come rimanere calmi in mezzo al caos

Merita Cami Salute

Come rimanere calmi in mezzo al caos

Merita Cami Salute

Merita Cami Salute

1 1 1 1 1 Valutato 5.00 (2 valutazioni)

Quando il caos inizia a farsi sentirsi vengono rilasciati nel corpo ormoni dello stress in eccesso i quali sono dannosi per la salute.

Perché è importante rimanere calmi

Il caos libera ormoni tra cui il cortisolo, l'epinefrina e la norepinefrina in quanto il corpo si prepara a fronteggiare questa minaccia che può essere reale o solo percepita. Il problema è che nel mondo odierno la maggior parte di noi si trova davanti a queste minacce 24 ore al giorno per 7 giorni a settimana, in pratica l'allarme non si spegne.

Quando però lo stress diventa cronico, il sistema immunitario diventa sempre più desensibilizzato dal cortisolo e poiché l'infiammazione è parzialmente regolata da questo ormone, questa diminuzione della sensibilità aumenta la risposta infiammatoria e l'infiammazione è fuori dal controllo.

L'infiammazione cronica è un segno distintivo di molte malattie croniche. In questo stato praticamente nessun sistema del corpo funziona come dovrebbe. Si potrebbe incontrare la difficoltà a dormire, si prende spesso il raffreddore e si può avere l'asma o l'eczema. Questo è il prezzo di come si è ignorato il bisogno di avere un po' di calma che il corpo necessità.

La risposta al rilassamento è una condizione anti-stress, un efficace intervento terapeutico che neutralizza gli effetti clinici avversi dello stress nei disturbi tra cui l'ipertensione, l'ansia, l'insonnia, l'invecchiamento e addirittura il cambiare in meglio i geni.

Imparare a rilassarsi porta benefici per la salute

L'uso di tecniche di rilassamento è qualcosa che si dovrebbe cercare di fare ogni giorno, sia che si tratti di una sessione di yoga, di meditazione o altro a piacere. Le tecniche di rilassamento possono essere utilizzate per abbassare la pressione sanguigna, alleviare l'insonnia e diminuire i sintomi della depressione. Possono anche ridurre gli ormoni dello stress, abbassare la frequenza cardiaca, migliorare lo stato d'animo e alleviare la tensione muscolare e il dolore.

La partecipazione a un programma di gestione dello stress messo in piedi dal Dr. Herbert Benson, cardiologo e fondatore del Mind/Body Medical Institute di Massachusetts General Hospital in Boston, ha dimostrato che il rilassamento può contribuire a combattere il cancro. Inoltre il rilassamento può aiutare per:

Aumentare l'immunità: la meditazione è nota per avere un effetto significativo sulle cellule immunitarie e dimostra che gli esercizi di rilassamento possono aumentare le cellule killer naturali negli anziani, portando a una maggiore resistenza ai tumori e ai virus.

Fertilità: la ricerca suggerisce che le donne sono più propense a concepire quando sono rilassate mentre lo sono meno quando sono stressate.

Salute del cuore: il rilassamento attraverso la meditazione, fatto 1-2 volte al giorno per 3 mesi, abbassa significativamente la pressione sanguigna e l'ansia psicologica.

Salute mentale: nelle persone che meditano si nota una riduzioni dell'ansia psicologica e della depressione.

Sindrome dell'intestino irritabile: quando gli individui con questa sindrome praticano la meditazione per almeno 2 volte al giorno, i sintomi migliorano in modo significativo compreso il gonfiore, il dolore, la diarrea e la costipazione.

Esempi di tecniche di rilassamento

Ci sono molti metodi diversi che ci aiutano a richiamare il corpo per rispondere e contrastare gli effetti dello stress quotidiano, tra cui:

  • meditazione
  • yoga
  • esercizi di respirazione
  • massaggi
  • auto ipnosi
  • tai chi
  • movimento ritmico

Ristrutturare i pensieri per arrestare il caos

Praticamente tutti possono trarre vantaggio dalle tecniche di rilassamento. Si possono scegliere quelli che meglio funzionano per noi, ma il loro scopo è unico: aiutare il corpo ad affrontare un attacco di stress. In particolare si tratta di uno stato fisico di riposo profondo che modifica le risposte fisiche ed emotive allo stress e può anche contrastarlo.

Il respiro profondo attiva il sistema nervoso parasimpatico, che induce al rilassamento, ma anche prendendo 10 minuti per sedersi tranquillamente e chiudere il caos attorno può funzionare.

Entrare in uno stato di profondo rilassamento, in cui il corpo è privo di tensione e la mente è priva di distrazioni o di pensieri negativi, produce risultati impressionanti.

È anche possibile utilizzare queste tecniche nel corso di un evento stressante, può aiutare anche a ristrutturare i pensieri e riprendere il controllo della situazione, almeno a livello personale, mentale ed emotivo.

Info contenuti

Informativa sui contenuti

Il presente materiale è da considerare come mera informazione. Non si intende e non si deve sostituire al consiglio dei medici. Non forniamo diagnosi mediche e non proponiamo trattamenti medici. Non è il nostro obiettivo sostituirci al supporto professionale dei medici o a quanto da loro prescrito. In nessun modo non disprezzare o ritardare il consiglio professionale dei medici per via di qualche informazione che hai letto qui.