Può l'esercizio fisico prevenire la perdita dell'udito?

Può l'esercizio fisico prevenire la perdita dell'udito?

Può l'esercizio fisico prevenire la perdita dell'udito?

Merita Cami Salute

Può l'esercizio fisico prevenire la perdita dell'udito?

Merita Cami Salute

Merita Cami Salute

1 1 1 1 1 Valutato 5.00 (3 valutazioni)

Le ultime ricerche collegano un intenso l'esercizio fisico con la riduzione del rischio riguardo alla perdita dell'udito nell'avanzare degli anni.

L’udito è parte integrale di quello che facciamo ogni giorno. Contiamo sull’udito per comunicare con le persone, interagire con l’ambiente che ci circonda ed apprezzare le relazioni con il mondo intorno a noi. Da qui si capisce l’impatto mentale ed emozionale che può avere sulla vita e la salute la perdita di questa abilità. Ma udite udite, gli studi suggeriscono che l’esercizio fisico aiuta a salvaguardare l’udito mentre si invecchia. I benefici dell’esercizio sono molti, a partire dalla perdita del peso, miglioramento della densità ossea, sostegno del sistema immunitario ed ora si scopre che l’aerobica può ridurre una potenziale perdita dell’udito che può avvenire con il passare degli anni.

La guida degli esercizi

Puoi fare questi esercizi a casa usando degli attrezzi o semplicemente degli esercizi di aerobica. Importante è seguire questi punti chiave:

  1. scaldarsi per 3 minuti 
  2. allenarsi più velocemente e intensamente possibile per 30 secondi, in modo tale che finiti i 30 secondi si sia nella fase di mancanza d’ossigeno, difficoltà nel respirare, sudorazione abbondante (succede di solito durante la seconda o la terza ripetizione, almeno che non si sudi così normalmente a causa di un problema alla tiroidi)
  3. aumento della temperatura corporea e sensazione di bruciore ai muscoli mentre l’acido lattico aumenta.
  4. riprenditi per 90 secondi 
  5. ripeti gli esercizi intensi sopra elencati e la pausa dalle 5 alle 7 volte (se sei fuori allenamento, inizia con 2 o 3 volte per arrivare poi a 8 serie)

Tieni sempre presente che è meglio esercitarsi intensamente per un piccolo periodo di tempo che spendere un’ora nel fare un lavoro cardiovascolare.

Proteggi il tuo udito

L’esercizio da una mano contro la perdita dell’udito ma comunque c’è ne sono altre misure preventive da tenere sotto controllo

Evita i rumori forti - i studi dimostrano che 18% degli adulti che perdono l’udito tra 20 e 60 anni, sono stati esposti a rumori forti a lavoro per più di cinque anni. In alcuni casi la perdita può essere temporanea, come per esempio a causa di un’esplosione, ma è probabile che in alcuni casi il danno rimanga permanente.

Segui una dieta sana - tra le sostanze nutritive sono state trovate quelle più benefiche per proteggere e migliorare l’udito: i carotenoidi ricchi di vitamina A, folati, zinco e magnesio. Questi lo sostengono facendo da filtro contro lo stress ossidativo, ottimizzano il flusso sanguigno e il metabolismo e prevengono i danni dei radicali liberi.

Pratica l’abilità d’ascolto - ascoltare i suoni ed interpretare il significato dal cervello richiede due capacità differenti. Allenando il cervello a distinguere i suoni in modo più efficiente, puoi anche aiutarlo a ridurre la fatica dell’ascolto. Con la perdita dell’udito, il tuo cervello deve lavorare e concentrarsi di più per raggiungere i risultati di prima. Praticare e perfezionare l’abilità di ascolto e comprensione aiuta a ridurre questa fatica.

Info contenuti

Informativa sui contenuti

Il presente materiale è da considerare come mera informazione. Non si intende e non si deve sostituire al consiglio dei medici. Non forniamo diagnosi mediche e non proponiamo trattamenti medici. Non è il nostro obiettivo sostituirci al supporto professionale dei medici o a quanto da loro prescrito. In nessun modo non disprezzare o ritardare il consiglio professionale dei medici per via di qualche informazione che hai letto qui.