L'efficacia dei farmaci oltre la data di scadenza

L'efficacia dei farmaci oltre la data di scadenza

L'efficacia dei farmaci oltre la data di scadenza

Merita Cami Salute

L'efficacia dei farmaci oltre la data di scadenza

Merita Cami Salute

Merita Cami Salute

1 1 1 1 1 Valutato 5.00 (2 valutazioni)

Test condotti su farmaci di 30 anni fa, dimostrano che l'86% sono rimasti efficaci e quindi potrebbero avere scadenze più lunghe da quelle indicate.

Nel 1979, l'U.S. Food and Drug Administration (FDA) ha chiesto alle aziende farmaceutiche di mettere la data di scadenza sui farmaci che producevano. Prima di questo, le persone usavano i farmaci fino a quando non si riteneva che fosse arrivato il momento di gettarli via. Oggi i farmaci hanno generalmente una scadenza tra 1 e 5 anni, a seconda del farmaco.

La maggior parte delle persone non utilizza un farmaco oltre la data di scadenza, perché potrebbe aver perso l'efficacia o potrebbe diventare nocivo per la salute. Questo giro d'affari ha un costo, per noi utilizzatori, per la pubblica amministrazione (ospedali) e per le farmacie. In uno studio pubblicato sul Journal of the American Medical Association, i ricercatori hanno analizzato la potenza dei farmaci trovati intatti nei loro pacchetti originali risalenti a 30 anni fa. È importante ricordare che questi farmaci sono stati trovati in una farmacia, conservati lontano dal calore e dalla luce e in un ambiente fresco e asciutto.

Il farmaco conserva il potere farmacologico oltre la data di scadenza?

Nel tentativo di rispondere a questa domanda, Lee Cantrell, professore di farmacia clinica e direttore della divisione di San Diego del California Poison Control System e altri colleghi hanno avuto accesso a farmaci da prescrizione scaduti prima del 1970. Gli scienziati hanno scoperto che 12 dei 14 farmaci esaminati avevano un concentrazioni di 90%, o standard minimi generalmente accettati per la potenza di un farmaco.

Cantrell e gli altri ritengono che questi risultati potrebbero suggerire che le date di scadenza di alcuni farmaci possano essere prolungate in tutta sicurezza. È rilevante informare che i farmaci esaminati erano stati aperti e conservati in condizioni ideali.

Come vengono determinate le date di scadenza?

Il termine data di scadenza non significa necessariamente che il farmaco scade (letteralmente) immediatamente dopo la data indicata sulla confezione e la maggior parte dei farmaci non diventa pericolosa.

In realà né Cantrell, né il dottor Cathleen Clancy, direttore medico associato del National Poison Center, hanno sentito parlare di pazienti danneggiati dall'utilizzo di farmaci prescritti e non vi è nessun caso registrato. Il pericolo di prendere un farmaco scaduto è che non funzioni - in particolare nei farmaci utilizzati in situazioni pericolose per la vita, come ad esempio un'iniezione per lo shock anafilattico.

I produttori di farmaci hanno la responsabilità di verificare la stabilità dei loro medicinali cioè il periodo di validità. Il test è stato progettato per garantire la potenza del farmaco quando viene utilizzato prima della data di scadenza indicata.

Ci sono diversi fattori che influenzano la capacità di un farmaco di mantenere l'integrità e la potenza. Questi includono il tipo di ingrediente attivo, lo stoccaggio a breve e lungo termine, il tipo di confezione e i conservanti presenti nel farmaco. Le aziende farmaceutiche non continuano a provare i farmaci oltre la data di scadenza indicata per determinare se si può stabilire una data più lunga per quel farmaco.

La miglior difesa è la consapevolezza

La migliore difesa contro l'aumento dei costi di assistenza sanitaria e medicinali è quello di vivere uno stile di vita sano che riduce il rischio dell'intervento farmaceutico. Purtroppo, la medicina convenzionale si concentra nel trattare la malattia e non (sempre) sulla prevenzione. Quello che si assume via orale è una propria scelta limita, è una responsabilità.

È importante sostituire gli alimenti trasformati con alimenti (bio) fatti in casa da zero per garantire un'alimentazione ottimale. Questo aiuta a tagliare automaticamente la grande maggioranza degli zuccheri raffinati, del fruttosio trasformato, dei coloranti e di altri prodotti chimici che influenzano la salute e aumentano il rischio di incontrare malattie.

Mentre si aumenta la quantità di grassi sani nella dieta, si riduce la dipendenza del corpo dal glucosio e si aumenta la capacità di bruciare i grassi sani come carburante.

Info contenuti

Informativa sui contenuti

Il presente materiale è da considerare come mera informazione. Non si intende e non si deve sostituire al consiglio dei medici. Non forniamo diagnosi mediche e non proponiamo trattamenti medici. Non è il nostro obiettivo sostituirci al supporto professionale dei medici o a quanto da loro prescrito. In nessun modo non disprezzare o ritardare il consiglio professionale dei medici per via di qualche informazione che hai letto qui.