Qual'è la migliore posizione per dormire?

Qual'è la migliore posizione per dormire?

Qual'è la migliore posizione per dormire?

Merita Cami Salute

Qual'è la migliore posizione per dormire?

Merita Cami Salute

Merita Cami Salute

1 1 1 1 1 Valutato 5.00 (1 Recensione)

Dormire di lato è la miglior posizione rispetto alle altre? Leggi questo articolo per diventare più consapevole.

A colpo d'occhio

  • Se spesso durante il sonno ti giri come una trottola, è probabile che tu dorma di lato o in posizione prona (con la pancia in giù); per un sano sonno bisogna dormire in posizione supina (sulla schiena) con un cuscino sotto il collo, e non sotto la testa, per mantenere una corretta curva spinale
  • La cattiva posizione del sonno è la causa comune a diverse tipologie di dolori; può anche innescare o aggravare le condizioni di artrite
  • Se riesci a dormire solo di lato, potrebbero doversi fino a 4 mesi per riqualificare il corpo verso il dormire in posizione supina e ancora più tempo se si è abituati a dormire in posizione prona

I consigli che seguono sono forniti dal Dott. Peter Martone, chiropratico e psicologo dell'esercizio. Uno dei consigli che dà ai suoi pazienti è: apri la mente e la salute seguirà. Le sue passioni sono la biomeccanica del corpo (come il corpo si muove e le sue funzioni).

Come il letto e il cuscino influenzano la meccanica del corpo

I letti d'oggi sono realizzati con materiali e tecniche moderne, sono più confortevoli e assorbono il peso del corpo per diminuire i punti di pressione. Sostengono il corpo quando dormiamo di lato. Ma cosa succedeva nel XIX° secolo? Non si sarebbe mai potuto dormire di lato sopra un blocco di legno e/o un tessuto. L'unico modo per dormire in modo sano è sulla schiena perché distribuisce il peso su una superficie più grande.

La ragione di questo articolo? I comportamenti che abbiamo definiscono la salute e il benessere. Dobbiamo ricordarsi che il corpo si adatta alle abitudini quotidiane della vita. Ciò che facciamo definisce lo stato di salute. Dormire li lato per molti anni o con la pancia in giù causano danni alla spina dorsale che il tuo corpo nel tempo interiorizza.

Di dovrebbe essere in grado di addormentarsi in una posizione e rimanerci così per tutta la notte, questo succede solo se il corpo è in posizione neutra. Una posizione neutra è quando il peso corporeo è distribuito su una maggior superficie e le curve spinali sono supportate. L'unica posizione neutrale della colonna vertebrale è dormire sulla schiena con un cuscino sotto il collo.

Braccia giù per il fianco e i piedi fuori dalle coperte

Quando si inizia a dormire sulla schiena, inizialmente non sarà comodo e non si potrà rimanere in questa posizione per tutta la notte. È lo stesso meccanismo di quando si inizia ad allenarsi per la 1a volta o fare una nuova attività; il corpo sente dolore finché non si adatta. Dobbiamo vincere la frustrazione e non dobbiamo aspettarci i risultati nell'immediato.

Secondo l'esperienza del Dott. Peter Martone, ci vogliono una media di 3-4 mesi per convertire un sonno laterale verso quello supino e, molti di più se si è abituati a dormire in posizione prona.

Infine ricordati di eliminare le luci blu dopo il tramonto, oltre a quelle dell'abitazione anche dei dispositivi, telefoni, tablets, computer e tv.

Info contenuti

Informativa sui contenuti

Il presente materiale è da considerare come mera informazione. Non si intende e non si deve sostituire al consiglio dei medici. Non forniamo diagnosi mediche e non proponiamo trattamenti medici. Non è il nostro obiettivo sostituirci al supporto professionale dei medici o a quanto da loro prescrito. In nessun modo non disprezzare o ritardare il consiglio professionale dei medici per via di qualche informazione che hai letto qui.