La meditazione connette corpo e mente

La meditazione connette corpo e mente

La meditazione connette corpo e mente

Merita Cami Salute

La meditazione connette corpo e mente

Merita Cami Salute

Merita Cami Salute

1 1 1 1 1 Valutato 5.00 (1 valutazione)

Mente e corpo sono fortemente connessi e la meditazione può essere una parte importante della salute e del benessere.

La meditazione, non è solo un modo potente per rilassarsi, ma è utile per affrontare l'ansia, gestire il dolore, prevenire le malattie, alleviare lo stress e dovrebbe fare parte di uno stile di vita sano.

La meditazione riduce il rischio connesso alle malattie del cuore (non solo)

Ci sono sempre più prove che mente e corpo sono strettamente connessi, e la percezione dentro la mente che qualunque cosa stia accadendo - influenza la salute fisica. La produzione delle immagini cerebrali ha dimostrato che la meditazione modifica il cervello in modi benefici e gli scienziati hanno identificato migliaia di geni che sembrano essere direttamente influenzati dal proprio stato mentale soggettivo. La connessione mente-corpo è reale e ciò che pensi influisce sulla tua salute.

In effetti, la ricerca suggerisce che uno stato mentale continuo negativo è un fattore di rischio per le malattie cardiache. Al contrario, la felicità, l'ottimismo, la soddisfazione della vita e altri stati psicologici positivi sono associati a un minor rischio di malattie cardiache. I risultati dello studio suggeriscono che il benessere psicologico positivo protegge in modo consistente dalle malattie cardiovascolari, indipendentemente dai fattori di rischio tradizionali e dal malessere. Nello specifico, l'ottimismo è associato in modo più efficace a un ridotto rischio di eventi cardiovascolari.

Mentre alcune persone sembrano nate con una disposizione solare più di altre, è stato dimostrato che la meditazione aumenta l'ottimismo e aiuta a regolare l'umore. È stato inoltre dimostrato che pratiche meditative aiutano a ottimizzare il colesterolo LDL e ad abbassare il:

  • pressione sanguigna
  • cortisolo
  • frequenza cardiaca

La meditazione fa bene al cervello

La meditazione può essere considerata una forma di esercizio mentale per il cervello. L'obiettivo è di attirare continuamente l'attenzione sul respiro, escludendo tutto il resto. Ogni volta che la mente vaga, cerca di riportarla delicatamente al respiro. Secondo forbes.com, la meditazione ci aiuta a connetterci e sfruttare la nostra mente:

Attraverso la meditazione, conosciamo meglio il comportamento della nostra mente e miglioriamo la nostra capacità di regolare la nostra esperienza nel nostro ambiente, piuttosto che lasciare che sia l'ambiente a imporre come vivere la vita.

Recenti scoperte neuro-scientifiche, hanno dimostrato come la pratica della meditazione è in grado di riadattare letteralmente i circuiti cerebrali che aumentano la salute sia della mente che del corpo. Questi benefici, della meditazione, sono emersi insieme alla rivelazione che il cervello può essere profondamente trasformato attraverso l'esperienza - un valore noto come neuroplasticità.

Infatti, la neuroplasticità consente alle cellule nervose del cervello di adattarsi a nuove situazioni e cambiamenti nel loro ambiente. Gli effetti a breve termine della meditazione comprendono l'aumento dell'attenzione, l'inibizione dell'infiammazione, l'abbassamento della pressione sanguigna e la riduzione dello stress.

I benefici della meditazione a lungo termine, maturati nel tempo con una pratica costante, comprendono maggiore empatia e gentilezza, maggiore capacità di recupero emotivo e aumento della materia grigia nelle regioni del cervello legate alla memoria e all'elaborazione emotiva. Come notato in uno dei più grandi studi condotti fino ad oggi sulla meditazione e sul cervello umano, diversi tipi di meditazione producono diversi cambiamenti al cervello.

I neuroscienziati di Germany's Max Planck Institute of human Cognitive and Brain Sciences hanno condotto un programma di meditazione attraverso il quale sono stati esaminati 300 partecipanti rispetto a 3 diversi tipi di meditazione, per 3 mesi ciascuno. Le scansioni del cervello eseguite dopo ogni programma di 3 mesi hanno mostrato più materia grigia nelle regioni del cervello coinvolte in ciascun tipo di meditazione, rispetto alle scansioni del gruppo di controllo.

La meditazione riduce e tiene sotto controllo lo stress

Molte persone dichiarano di mangiare troppo o mangiare cibi non sani a causa dello stress, mentre altri di rimanere svegli durante la notte sempre a causa di elevati livelli di stress. Data la reale entità dei problemi che lo stress causa, una valida tecnica per alleviarlo è la meditazione; è semplice e si può praticare sempre e ovunque. Se non sai da dove cominciare, la gratitudine può essere un ottimo punto focale per lo stress inferiore.

Riflettere semplicemente sulle cose per le quali puoi essere grato (rispetto a ciò che è irritante o carente) può fare miracoli per stimolare il tuo umore e abbassare i livelli di stress. Un tipo di meditazione facilmente applicabile a qualsiasi attività è chiamato consapevolezza, che implica prestare attenzione al momento in cui ti trovi in questo momento. Invece di lasciare vagare la mente, scegli attivamente di vivere nel momento attuale piuttosto di lasciare girare i pensieri che passano per la mente senza essere coinvolti in essi.

Puoi praticamente incorporare la consapevolezza in ogni aspetto della giornata: mangiare, fare le faccende domestiche, guidare o lavorare, semplicemente limitando la mente e prestando attenzione alle sensazioni che stai vivendo nel momento presente. In uno studio del 2017, 70 adulti con disturbo d'ansia generalizzato che hanno completato un corso di riduzione dello stress basata sulla consapevolezza hanno reagito meglio di fronte a situazioni stressanti rispetto a quelli che sono stati addestrati solo con le tecniche di gestione dello stress.

Durante il corso, i partecipanti hanno imparato elementi di meditazione consapevole, tra cui prestare attenzione al momento presente, così come yoga dolce e meditazione di esplorazione del corpo. Il gruppo ha riferito che la meditazione aiuta a ridurre lo stress. In particolare, nella misurazione fisica dello stress sono risultati inferiori alcuni dati tra cui l'ormone dello stress ACTH (ormone adrenocorticotropo) e le citochine pro-infiammatorie, che sono marker di infiammazione.

7 consigli per sfruttare la connessione mente-corpo

Secondo Chopra Center, coloro che praticano la medicina del corpo-mente riconoscono l'interconnessione tra la mente, il corpo e l'ambiente circostante. In quanto tale, ogni respiro ti mette in armonia oppure ti mette in disaccordo, con qualunque cosa stia accadendo dentro e intorno a te. Detto questo, la salute è meglio definita come uno stato di benessere ottimale, interezza e vitalità, non semplicemente l'assenza di malattia. Per quanto riguarda la connessione mente-corpo, gli editori di chopra.com suggeriscono:

Poiché il corpo e la mente sono inestricabilmente connessi, ogni volta che hai un pensiero, scateni una cascata di reazioni cellulari nel sistema nervoso che influenza tutte le molecole del corpo.

Le cellule osservano costantemente i pensieri e cambiano a causa di loro.. Hai un incredibile potenziale per guarire e trasformare te stesso attraverso i pensieri, percezioni e scelte. Il corpo è una magnifica rete di intelligenza, capace di molto di più di quanto la scienza medica attuale possa spiegare.

Chopra Center

I seguenti suggerimenti ti aiuteranno a mantenere un sano equilibrio di dialogo tra la mente e il corpo. Quando i tuoi pensieri e la tua natura fisica sono in armonia, hai maggiori probabilità di ascoltare il tuo corpo, trattarlo bene e fare scelte che aiutano il tuo benessere. Per coltivare la tua connessione personale mente-corpo, ogni giorno potresti aver bisogno di:

1. Prenditi del tempo per calmare la mente e meditare
Le ricerche condotte da un team del Massachusetts General Hospital hanno rilevato che 8 settimane di meditazione hanno indotto non solo la calma, ma hanno anche prodotto cambiamenti cerebrali positivi. Le aree del cervello interessate dalla meditazione includevano i responsabili dell'empatia, della memoria e della regolazione dello stress.
2. Segui una dieta sana
Mangiare una dieta piena di frutta e verdura biologica, molti grassi sani e una quantità moderata di carne nutrita con erba è vitale per nutrire il corpo e alimentare la mente. Assicurati di mangiare consapevolmente e masticare bene il cibo.
3. Impegnati nell'esercizio quotidiano
L'esercizio non solo migliora il fisico, ma stimola anche la mente e promuove il benessere emotivo. Qualunque cosa tu scelga, assicurati che il tuo programma includa una serie di attività come allenamento di base, allenamento a intervalli ad alta intensità, stretching e allenamento con i pesi.
4. Dormi bene
Non si può sottolineare abbastanza l'importanza di dormire ogni notte in modo sufficiente e di alta qualità. La maggior parte degli adulti ha bisogno di circa 8 ore di sonno per il corretto cervello e la funzione immunitaria. Inoltre, un sonno adeguato ti consente di gestire meglio le situazioni stressanti.
5. Rilascia le emozioni tossiche
Se hai l'abitudine di nutrire sentimenti non elaborati come rabbia, delusione e dolore, potresti inconsciamente infettarti con emozioni tossiche che trascinano la tua mente e il tuo corpo.
6. Coltiva relazioni d'amore
Una forte rete di supporto sociale è vitale per la tua salute mentale e fisica. La solitudine ha dimostrato di essere più pericolosa per la salute rispetto all'obesità o al fumo. Se la tua cerchia di amici è piccola, prendi in considerazione il volontariato.
7. Goditi le risate
In molti suggeriscono che la risata è la migliore medicina e la ricerca scientifica sostiene la convinzione che la risata stimola il sistema immunitario e riduce la produzione di ormoni dello stress. Se non hai riso di recente, il bambino che ride nel video in seguito è proprio quello che ti serve per alleggerire il tuo umore.
Info contenuti

Informativa sui contenuti

Il presente materiale è da considerare come mera informazione. Non si intende e non si deve sostituire al consiglio dei medici. Non forniamo diagnosi mediche e non proponiamo trattamenti medici. Non è il nostro obiettivo sostituirci al supporto professionale dei medici o a quanto da loro prescrito. In nessun modo non disprezzare o ritardare il consiglio professionale dei medici per via di qualche informazione che hai letto qui.