Perché il grounding è importante per la salute

Perché il grounding è importante per la salute

Perché il grounding è importante per la salute

Merita Cami Salute

Perché il grounding è importante per la salute

Merita Cami Salute

Merita Cami Salute

1 1 1 1 1 Valutato 5.00 (3 valutazioni)

Il grounding arricchisce il corpo con ioni di carica negativa, un modo piacevole per ridurre le infiammazioni e malattie croniche.

Sapevi che l'energia della Terra può aiutarti a vivere una vita più sana? Il concetto è noto come grounding e significa semplicemente essere radicati nel terreno.

Il Dott. Stephen Sinatra, cardiologo e autore di Earthing: The Most Important Health Discovery Ever? spiega:

Grounding significa letteralmente mettendo i piedi nudi a terra. Quando lo fai sei in contatto con la Terra che è dotata di elettroni e questi vengono letteralmente assorbiti attraverso i piedi. È come fare il pieno di antiossidanti con i piedi.

Dott. Stephen Sinatra

Il corpo ha bisogno della terra

La ricerca suggerisce che una mancanza generale del contatto con la terra, nota anche come sindrome da carenza di elettroni, è strettamente collegata all'aumento delle malattie moderne, sopratutto con la diffusione delle scarpe con suole artificiali è innaturale. Quando si è a terra, gli elettroni liberi dalla terra vengono trasferiti al corpo e questi sono tra i più potenti antiossidanti conosciuti dall'uomo.

Poiché gli elettroni sono caricati negativamente e i radicali liberi hanno una carica positiva, qualsiasi radicale libero incontrato nei tessuti viene neutralizzato elettricamente o cancellato da questi elettroni liberi. Questo è il motivo per cui camminare a piedi nudi è così efficace contro l'infiammazione cronica.

Inoltre, sebbene non si riesca a pensare al corpo come un generatore di elettricità, tutti noi siamo esseri elettrici. Dunque il motivo per cui è così importante usare il grounding è sfruttare la carica elettrica della Terra. Gaetan Chevalier, Ph.D., un ingegnere e fisico che ha studiato la messa a terra, spiega:

A nostra insaputa, viviamo all'interno di una batteria. La superficie della Terra è caricata negativamente e la ionosfera, uno strato dell'atmosfera a circa 60 miglia in alto, è ionizzata dal Sole. I raggi del Sole sono così forti che dividono le molecole in due parti, una carica positiva e l'altra carica negativa.

Le cariche negative vengono trasferite sulla superficie della Terra, principalmente attraverso i fulmini e le cariche positive rimangono a 60 miglia più in alto. Il problema sorge quando non abbiamo una carica negativa. Abbiamo bisogno di radicarci proprio come abbiamo bisogno di aria e abbiamo bisogno di Sole.

Gaetan Chevalier

Benefici del Grounding

Anche se può sembrare troppo facile, il semplice piacere di camminare a piedi nudi può essere una potente attività di promozione della salute. Una revisione scientifica pubblicata nel Journal of Environmental and Public Health nel 2012 ha scoperto i seguenti benefici:

  • Migliora la qualità del sonno e le sensazioni di riposo al risveglio.
  • Riduce la rigidità e il dolore muscolare e riduce il dolore cronico.
  • Migliora l'umore; secondo uno studio basta un'ora di grounding per migliorare l'umore negli adulti.
  • Normalizza la secrezione dell'ormone dello stress cortisolo. Questo a sua volta aiuta a promuovere un sonno più riposante e migliora la regolazione della glicemia e il controllo del peso.
  • Riduce la gravità della risposta infiammatoria dopo allenamenti intensi.
  • Aumenta la variabilità della frequenza cardiaca (la capacità del cuore di rispondere agli stimoli).
  • Accelera la guarigione delle ferite.
  • Diluisce il sangue, rendendolo meno viscoso, rafforzando la carica superficiale elettrica negativa sui globuli rossi. Ciò migliora la loro capacità di respingersi a vicenda e permette di fluire più facilmente attraverso minuscoli capillari, ed è incredibilmente prezioso in quanto la malattia cardiovascolare è correlata a sangue più spesso e lento. Può anche aiutare a proteggere dai coaguli di sangue. La ricerca pubblicata nel Journal of Alternative and Complementary Medicine ha rivelato che n.2 ore di contatto con la terra hanno aumentato la carica superficiale dei globuli rossi, riducendo in tal modo la viscosità e l'aggregazione del sangue. Secondo gli autori, Il grounding sembra essere uno degli interventi più semplici e tuttavia più profondi per aiutare a ridurre il rischio cardiovascolare e gli eventi cardiovascolari.
  • Aumenta la struttura dell'acqua nelle tue cellule. L'acqua si trova in ogni cellula del corpo e quest'acqua è altamente ordinata (strutturata) e carica. Se non si dispone di acqua adeguatamente strutturata nelle cellule, può influire sul funzionamento delle molecole proteiche molto più grandi (e altre) che si interfacciano con la cellula. L'acqua all'interno della cellula si interfaccia anche con l'acqua all'esterno della cella, che ha la carica opposta, creando un effetto batteria. La capacità del corpo di generare elettricità è in realtà una parte fondamentale della salute. Le cariche elettriche trasportate da una cella all'altra consentono la comunicazione quasi istantanea all'interno del corpo, ei messaggi condotti tramite questi segnali elettrici sono responsabili del controllo del ritmo del battito cardiaco, del movimento del sangue intorno al corpo e molto altro.
  • Riduce l'infiammazione. Il pioniere fondatore del grounding, Clint Ober, spiega come questo estingue l'infiammazione:

L'infiammazione è prodotta dai neutrofili, che sono globuli bianchi. Quando si ha una lesione ... una cellula danneggiata ... questi globuli bianchi si avvicinano e incapsulano la cellula danneggiata e ... rilasciando delle specie reattiva all'ossigeno, che strappano gli elettroni dalla cellula danneggiata e che distruggono la cellula danneggiata.

Se non ci sono abbastanza elettroni liberi lì per ridurre i radicali rimanenti, ruberanno un elettrone da una cellula sana e nel processo lo danneggeranno. Quindi il messaggio viene inviato al sistema immunitario e un altro neutrofilo fa la stessa cosa ed elimina quella cellula, e quindi si ha una reazione a catena.

Clint Ober

Come e dove praticare il grounding

Il collegamento di qualsiasi parte della pelle alla Terra è vantaggioso. Un'area particolarmente potente è il centro della sfera del piede, un punto noto agli agopuntori come Kidney 1 (K1). È un noto punto di agopuntura che si connette in modo conduttivo a tutti i meridiani dell'agopuntura del corpo. Esercitare attività fisica a piedi nudi all'aperto è un ottimo modo per incorporare il contatto con la terra alla vita quotidiana.

Il luogo ideale per camminare a piedi nudi è la spiaggia, in acqua o vicino, in quanto l'acqua salata è un ottimo conduttore. (Il corpo è anche un po' conduttivo perché contiene un gran numero di ioni caricati, chiamati elettroliti, disciolti in acqua. Il sangue e altri fluidi corporei sono quindi buoni conduttori.)

Un secondo luogo è un'area erbosa, specialmente se coperta di rugiada e/o terreno nudo. Piastrelle di ceramica e cemento sono buoni conduttori purché non siano stati sigillati; il calcestruzzo verniciato non consente agli elettroni di passare molto bene, lo stesso vale anche per materiali come l'asfalto, il legno e isolanti tipici come la gomma o la plastica.

Qualsiasi quantità di contatto con la terra è meglio di niente, ma la ricerca ha dimostrato che occorrono circa 80 minuti perché gli elettroni liberi dalla Terra raggiungano il flusso sanguigno. Quindi, idealmente, si deve mirare a 80-120 minuti di grounding ogni giorno.

La messa a terra può essere essenziale per la vita e la salute

È importante capire che la messa a terra non è un trattamento o una cura per qualsiasi malattia o disturbo. Piuttosto, è uno dei meccanismi chiave con cui il corpo mantiene l'equilibrio e la salute. Il corpo umano si è evoluto in costante contatto con la Terra e il corpo ha bisogno di questo continuo scambio di energia per funzionare correttamente.

Lo stress dei radicali liberi dall'esposizione all'inquinamento, fumo di sigarette, pesticidi, alimenti trasformati e radiazioni elettromagnetiche (solo per citarne alcuni) esaurisce continuamente il corpo di elettroni. La Terra, tuttavia, è sempre ricca di elettroni e può fungere da potente e abbondante scorta di elettroni antiossidanti che si liberano dai radicali liberi, purché si faccia uno sforzo per rimanere radicati.

Senza un adeguato apporto di antiossidanti, i radicali liberi possono sopraffare il sistema portando a stress ossidativo, infiammazione e invecchiamento accelerato. Ancora una volta, esercitarsi a piedi nudi all'aperto è un modo meraviglioso per incorporare il contatto con la terra nella routine quotidiana. In alternativa, togliti le scarpe più che puoi quando sei all'aperto per sfruttare il potenziale di guarigione naturale della Terra.

Info contenuti

Informativa sui contenuti

Il presente materiale è da considerare come mera informazione. Non si intende e non si deve sostituire al consiglio dei medici. Non forniamo diagnosi mediche e non proponiamo trattamenti medici. Non è il nostro obiettivo sostituirci al supporto professionale dei medici o a quanto da loro prescrito. In nessun modo non disprezzare o ritardare il consiglio professionale dei medici per via di qualche informazione che hai letto qui.